REDAZIONE NOICOMUNISTI

Traduzione di Guido Fontana Ros

Traduciamo un articolo comparso su RT che ci illustra il retroterra di Mark Paslawski, l’americano morto in Novorossia mentre combatteva dalla parti dei nazisti di Kiev.
In definitiva si tratta di un altro “eroe”, almeno così ci viene presentato dai media occidentali e da uno stomachevole servizio di Vicenews e da un’altrettanto nauseante intervista, come gli “eroici” militanti delle formazioni dell’UPA di Bandera o della divisione SS Galizien di triste memoria. Tuttavia questo nazista USA, nipote lo era davvero: era nipote di uno dei più schifosi criminali di guerra ucraini, rifugiatosi in USA, Mikola Lebed.

Pubblicato su noicomunisti.blogspot.it il 2 settembre 2014.

ARTICOLO IN PDF

FONTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...