REDAZIONE NOICOMUNISTI

Traduzione di Guido Fontana Ros

Il comandante dei partigiani antifascisti del Donetsk, Igor Strelkov, scrive un’amara lettera aperta. Il destinatario è Putin. Le persone dotate di normale intelligenza, visto anche la recente decisione del Senato russo, dietro esplicita richiesta dello stesso Putin, di abolire la legge che concedeva al Presidente l’autorizzazione di dispiegare l’esercito in Novorossya, traggano le dovute conclusioni circa l’impegno antimperialistico di Putin.

Pubbicato su noicomunisti.it il 26 giugno 2014.

TRADUZIONE IN PDF

FONTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...