REDAZIONE NOICOMUNISTI

di Guido Fontana Ros

Occupandosi delle vicende del Fronte Orientale è evidente che, per essere pubblicati in occidente, bisogna fare professione di antistalinismo vale a dire di anticomunismo ma spesso si oltrepassano i limiti della decenza e invece di scrivere di storia si finisce a fare propaganda.

Il caso di cui ci tratteremo questa volta è il mito della correttezza della Wermacht: “dura ma cavalleresca”.

La realtà storica è che i massacri in URSS furono compiuti non solo dalle SS ma in moltissime occasioni anche da reparti della Wermacht e questo avvenne fin dai primissimi giorni della guerra, non su base individuale ma pianificata.

ARTICOLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...