REDAZIONE NOICOMUNISTI

Traduzione di Guido Fontana Ros

Ultimamente dopo il decisivo intervento russo in Siria, il tema del jihadismo ha un posto di primissimo piano sui media occidentali; tuttavia un protagonista della politica mondiale rimane abbastanza silenzioso sull’argomento, si tratta della Cina.

Dunque la Cina non è interessata o non è toccata da questa scottante problematica?

Non è così.

La Cina come la Russia si astiene dalle roboanti millanterie mediatiche tipiche dei paesi imperialisti anglosionisti ma si sta preparando a confrontarsi con la guerra asimmetrica portata dal terrorismo di cui ha già assaggiato alcuni effetti nella regione autonoma dello Xinjiang.

TRADUZIONE IN PDF

FONTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...