REDAZIONE NOICOMUNISTI

Di Ian Greenhalgh

TRADUZIONE DI GUIDO FONTANA ROS

Tutti sono sicuri che si stia negoziando un accordo segreto ma nessuno sa di quale tipo.

 

erdputin

 

La domanda da un milione di dollari in questo momento nei circoli dell’intelligence è: cosa sta succedendo esattamente tra Russia e Turchia? Analisti e funzionari di tutto il Medio Oriente, Europa e America stanno speculando negli ultimi mesi che ci deve essere in atto un accordo segreto che rimane sconosciuto per tutti. Tutto rimane come speculazione, anche se a volte, ci sono cose che proprio non sappiamo.

 

Alcuni punti da considerare:

 
  • Attualmente Erdogan sta inveendo  a testa bassa su quanto malvagi siano gli Stati Uniti, accusando l’amministrazione Obama di avere avuto una piena conoscenza anticipata dell’improvviso putsch contro di lui senza che gli dessero alcun preavviso. Nello stesso tempo la Turchia si profonde sempre di più in lodi per Putin e la Russia, a quanto pare perché hanno messo in guardia Erdogan circa il golpe, arrivando ad accreditare la Russia del salvataggio del regime di Erdogan.
  • La Turchia nel novembre 2015 ha abbattuto un Su-24 russo nello spazio aereo siriano e i due paesi sembravano essere sull’orlo di una guerra. Oggi, però, tutto è cambiato; Erdogan non solo ha chiesto scusa per l’abbatimento, ma ha offerto una ricco risarcimento alle famiglie dei piloti morti (assassinati a terra dal MIT turco dietro ordine di Erdogan). Erdogan si è  anche spinto fino ad arrestare i piloti turchi coinvolti e incredibilmente, ora questi ultimi sostengono di aver agito di propria iniziativa, piuttosto che su ordine del governo di Erdogan.
  • I progetti di infrastrutture su larga scala in Turchia che dipendevano dagli aiuti russi, che erano stati annullati a seguito del deterioramento delle relazioni russo-turchi, sono di nuovo centro di colloqui nella speranza di riavviarne i lavori al più presto. Il gasdotto Turkish Stream e il reattore nucleare di Akkuyu ne sono i due esempi più notevoli.

Allora, perché questo cambiamento nei rapporti russo-turchi? Perché Erdogan è passato da lanciare insulti e minacce a baciare Putin in ogni occasione possibile?

 

Noi non sappiamo proprio niente, ma siamo sicuri che la risposta sarà molto inquietante e avrà grandi implicazioni a livello mondiale.

FARS

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha espresso gratitudine lunedi scorso al presidente russo per il “sostegno incondizionato” offerto ad Ankara durante il golpe fallito.

La TASS ha riferito che Cavusoglu ha affermato:

“La Russia ci ha offerto il suo appoggio incondizionato. Prima di tutto, vorrei ringraziare il signor Putin e gli altri menbri del governo russo”.

Durante la sua dichiarazione trasmessa dal canale televisivo Haberturk, Cavusoglu ha detto che potrà tenersi un incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel mese di agosto, prima del vertice del G20.

Il ministro degli esteri turco ha detto:

“Questo incontro si concentrerà sulla rimozione delle barriere economiche e su altri provvedimenti per ripristinare le relazioni bilaterali”.

Nella notte del 16 luglio, un gruppo di ribelli ha effettuato in Turchia un tentativo di golpe presto abortito. Il confronto principale ha avuto luogo ad Ankara e Istanbul. I leader del paese in seguito hanno annunciato che il tentativo di golpe era stato sventato. Secondo gli ultimi rapporti, 246 persone, esclusi i congiurati, sono morte e 2.185 sono rimaste ferite negli scontri.

Molti esperti ritengono che osservazioni del ministro degli Esteri turco sul “sostegno incondizionato” della Russia potrebbero riguardare dei rapporti informativi di Mosca, più di dieci giorni fa, al governo di Ankara di un imminente colpo di stato ore prima che accadesse.

I media arabi citano diplomatici di Ankara che hanno rivelato che il Presidente della Turchia Erdogan è stato allertato dalla Russia circa l’imminente golpe dell’esercito esercito poche ore prima che scattasse il venerdì, mentre i media occidentale hanno detto che Erdogan ha chiesto ai suoi sostenitori di scendere in strada dopo l’avviso ricevuto da Teheran.

Diversi media arabi, tra cui Rai Alyoum, citando fonti diplomatiche di Ankara hanno affermato che l’organizzazione di intelligence nazionale della Turchia, conosciuta come MIT, abbia ricevuto informative dall’omologa russa, che la metteva in guardia contro l’imminente golpe nello stato musulmano.

Alcuni diplomatici anonimi hanno detto che l’esercito russo aveva intercettato nella regione lo scambio altamente riservato dei messaggi radio in codice dell’esercito che mostravano la preparazione del putsch contro l’amministrazione di Ankara.

Gli scambi di messaggi includevano la notizia  dell’invio di elicotteri dell’esercito al resort del presidente Erdogan per arrestarlo o ucciderlo.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...