REDAZIONE NOICOMUNISTI

Di Jonas E. Alexis

FONTE

I media sionisti e le loro marionette hanno rapidamente e acriticamente gravitato intorno alla pazzesca affermazione di gente come Bennett Omalu perché Vladimir Putin ha distrutto la loro visione ideologica del mondo e ha cambiato il paesaggio politico in Siria.

vladimir
Hello Hillary Как Жизнь? (Ciao Hillary, come stai?)

…di  Jonas E. Alexis

Nel caso pensaste che il Washington Post non creda alle teorie del complotto, il tipo vi farà uscire pazzi, ripensateci.

Solo qualche giorno fa, hanno pubblicato un articolo che è stato scritto per impiantare un’idea insidiosa nella mente dei loro lettori. Essi citano un cosiddetto “medico legale” che di nome fa Bennet Omalu, dicendo che Putin e Trump avevano probabilmente avvelenato Hillary. Non scherzavano.

In altre parole, Hillary non ha la polmonite; essa è stata avvelenata dalla sua nemesi. Invece di buttare via quest’idea da somari, il Post si addentra ancora di più nelle affermazioni asserendo fermamente che Putin è probabilmente colpevole in quanto è stato accusato dell’avvelenamento di Alexander Litvinenko, ex agente del KGB. [1]

Ma qual’è la prova incontrovertibile che Hillary sia stata avvelenata probabilmente da Putin e Trump? Signore e signore, prendete questo:

“Non nutro alcuna fiducia per Mr. Putin e Mr. Trump. Con quei due tutto è possibile” [2]

Leggete di nuovo con attenzione l’affermazione e probabilmente arriverete alla conclusione che Omalu vive in un mondo immaginario, un mondo dove la ragione non gioca alcun ruolo.

Come non può vedere che questa affermazione costituisce un salto logico che può essere capovolto e ritorto contro di lui? Se Ben Carson non si fida di Hillary, potrebbe essere la prova che ci fa concludere che non sia adatta alla carica di presidente degli USA? Quanto stupido uno può essere?
Cosa ancora più stupefacente è che il Washngton Post sia stato talmente incauto da pubblicare questa opinione pazzesca. Si lascia intendere ai lettori che questa teoria cospirazionista sia plausibile. Come precisa un articolista, Omalu ha visto Hillary soltanto alla TV e “in questo è qualificato per avere un’opinione” come qualsiasi altro abitante del globo.
Ma il Washington Post ha preso sul serio Omalu poiché il New World Order con i suoi attivisti è smanioso di muovere cielo e terra per destabilizzare ideologicamente la Russia e Putin. Come un mio caro amico, Mark Dankof, ha detto in una recente intervista alla Press TV, il Washington Post e gli altri giornali sionisti non sono affatto preoccupati dei propri governi che proclamando di farlo a causa “della distruzione delle libertà civili“, invadono i paesi di altri popoli e ne distruggono l’economia. “Loro si preoccupano di Vladimir Putin, che ha distrutto la loro weltanschauung ideologica e ha cambiato il paesaggio politico in Siria.
Questo avviene perché i media sionisti e le loro marionette hanno rapidamente e acriticamente gravitato verso le folli affermazioni di gente come Omalu:
E’ interessante notare come la macchina della propaganda si alimenti del proprio lavoro. All’inizio i media del regime avvelenano la mente di quelli come il Dr. Omalu con delle insulse idiozie e dopo i Dr. Omalu del mondo cominciano a dire cose stravaganti, da pupazzi sottoposti a lavaggio del cervello quali sono; la stessa macchina della propaganda raccoglie le loro divagazioni paranoiche e le avvalora prendendole sul serio per giungere a risultati assurdi.’ “.

[1] Cindy Boren, “The man who discovered CTE thinks Hillary Clinton may have been poisoned,” Washington Post, September 12, 2016.

[2] ibidem.

NOTA REDAZIONALE: Nel caso che qualcuno pensasse che raccontiamo balle da complottisti, riportiamo un’altra volta il link del Washington Post dove si afferma che la Clinton sia stata avvelenata.

https://www.washingtonpost.com/news/early-lead/wp/2016/09/12/the-man-who-discovered-cte-thinks-hillary-clinton-may-have-been-poisoned/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...