REDAZIONE NOICOMUNISTI

DI LUCA BALDELLI

1964_29-1

Com’era seriosa questa società sovietica! Che barba e che noia, direbbe qualcuno! Tonnellate di propaganda, tempo libero incasellato, lavoro insoddisfacente, troppa (sic!!!) uguaglianza… Quante ne abbiamo sentite, dalle voci false e faziose della propaganda imperialista e anticomunista? Si potrebbe scrivere un’enciclopedia dei luoghi comuni anticomunisti in 100 volumi, mettendo a serio rischio la già intaccata foresta amazzonica. Capita che vai a sfogliare vecchie riviste, libri e giornali dell’epoca sovietica e… ti appare tutto un altro mondo! La satira, da qualcuno data per inesistente in Urss e nei Paesi della comunità socialista, viene fuori non dico da ogni rigo, ma quasi da ogni pagina, assieme alla sottile ironia e alla vis critica nella fustigazione di difetti e storture del sistema, non nascosti, ma anzi esibiti (qualche volta anche troppo, con ingenerosità) in nome della più autentica libertà di stampa, in piena franchezza.

ARTICOLO IN PDF

kunzle252c2bearly2b2572bleft

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...